16 giugno 2014 – La Charter ed il Passaggio della Campana

Il 16 giugno 2014, presso il Circolo Ufficiali delle Forze Armate d’Italia, sito in Roma via Venti Settembre 2, il L.C. Roma Tyrrhenum  ha celebrato la  propria “Charter”, ed il “passaggio della Campana” fra l’attuale Presidente , prof. Mario Patrizi, ed il futuro Presidente per l’anno 2014 – 2015, rag. Paola Tamburrini Rizzi.

Il cerimoniere, Augusto Bruno di Belmonte, ha appena lasciato la parola al Presidente uscente, Mario Patrizi, che avvia così la serata della Charter

Il cerimoniere, Augusto Bruno di Belmonte, ha appena lasciato la parola al Presidente uscente, Mario Patrizi, che avvia così la serata della Charter

Alla serata hanno  partecipato il Governatore attuale del  Distretto 108L dott.ssa Maria Antonietta Lamberti ed il governatore del prossimo anno, 2014 – 2015, l’ing.Giovanni Paolo Coppola.     Erano  inoltre ospiti del club: Maria Gabriella Gonnelli, Cerimoniere Distr. per Roma, il gen. Carlo Francillotti Presid. di Circoscrizione ed il Pres. di Zona dott. Benigno Brizi..

Da sinistra a destra: Il Governatore D 108L 2013-2014, Maria Antonietta Lamberti, Il Presidente del Tyrrhenum 2013-2014 Mario Patrizi, il presidente incoming per il 2014-2015, Paola Tamburrini, Il Governatore incoming 2014-2015 per il D 108L,  Giovanni Paolo Coppola

Da sinistra a destra: Il Governatore D 108L 2013-2014, Maria Antonietta Lamberti, Il Presidente del Tyrrhenum 2013-2014 Mario Patrizi, il presidente incoming per il 2014-2015, Paola Tamburrini, Il Governatore incoming 2014-2015 per il D 108L, Giovanni Paolo Coppola

Il Presidente uscente, Mario Patrizi, invitato dal cerimoniere Augusto Bruno di Belmonte , ha aperto la serata, ringraziando tutti i soci del Club che lo hanno aiutato nel corso dell’annata, della quale ha sintetizzato velocemente l’operato.

Ha quindi invitato sul podio  Augusto Bruno di Belmonte a celebrare la Charter attraverso la commemorazione del Club Tyrrhenum ed a completare il rito del  “passaggio della campana”

Da destra a sinistra Il gen. Carlo Chiappini, il dott. Augusto Bruno di Belmonte, Cerimoniere e relatore della "charter", La dott.ssa Muscolino,coniuge del socio Sebastiano Di Stefano, la dott.ssa Alessandra Bruno,coniuge del dott. Augusto, il  gen. Sergio Di Donato e la consorte dott.ssa M. Rosaria.

Da destra a sinistra Il gen. Carlo Chiappini, il dott. Augusto Bruno di Belmonte, Cerimoniere e relatore della “charter”, La dott.ssa Muscolino,coniuge del socio Sebastiano Di Stefano, la dott.ssa Alessandra Bruno,coniuge del dott. Augusto, il gen. Sergio Di Donato e la consorte dott.ssa M. Rosaria.

Il Club celebra il 54° anniversario dalla omologazione da parte dela Sede Centrale, cioè oltre mezzo secolo di vita!. Di ispirazione marinara, porta nei propri guidoncini lo stemma della Marina Militare Italiana, con la quale ha un rapporto particolare fin dal 1967.

Da allora fino ad oggi, ogni anno, nel mese di novembre ,  si ripete un meeting con il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Italiana ed alcuni Ufficiali dello Stato Maggiore, nel corso del quale recentemente è stata indrodotta la donazione di una Borsa  di Studio al migliore Allievo Dell’Accademia Navale di Livorno

Il Roma Tyrrhenum ha dato sempre un grande contributo nel corso degli anni al governo dell’Associazione ed alla formazione del pensiero lionistico ed ha portato avanti, durante questi 54 anni di intensa attività, molte iniziative ambiziose, sempre in armonia con i programmi Distrettuali e Nazionali . Il dott. Augusto Bruno di Belmonte ha quindi sapientemente illustrato    con efficacia, pur mantenendosi in tempi ristretti, i più significativi eventi  ed iniziative di “service” svolti via via nel tempo dal Club Roma Tyrrhenum.

E’ poi passato a celebrare “il Passaggio della Campana” fra il presidente attuale , prof. Mario Patrrizi ed il presidente neoeletto rag. Paola Tamburrini Rizzi

Il presidente entrante per il 2014 -  2015 sig.ra  Paola Tamburrini

Il presidente entrante per il 2014 – 2015 sig.ra Paola Tamburrini

La nostra socia, Paola Tamburrini Rizzi, che diventerà presidente per la seconda volta, e che ha già avuto significativi incarichi distrettuali, ha illustrato, a sua volta, lo spirito con il quale intende affrontare il suo nuovo incarico , demandando a riunioni successive, la definizione dei programmi e delle azioni future

La serata si è chiusa con l’intervento del Governatore  Maria Antonietta Lamberti, che ha espresso la propria soddisfazione per quanto operato sinora dal Club e la certezza che,  con le nuove cariche, le azioni future confermeranno la fama acquisita dal  Roma Tyrrhenum.  .