29 Aprile 2017 – La donazione di 100 ulivi

Il 2017 è l’anno del CENTENARIO  dei  LIONS e,  ricordando che  in questa  occasione  l’ impegno  dei nostri service  viene  indirizzato specialmente  ai GIOVANI, all’AMBIENTE,  alla FAME, ed alla VISTA ,   il Club Roma Tyrrhenum  ha inteso provvedere alla  donazione e posa in sede  di 100 alberi di ulivo potenziando la presenza del “verde” sul territorio e consentendo ai giovani di avere materiale per il loro acculturamento agrario ed ambientale.

Infatti  gli alberi, accuratamente  prescelti per il loro valore simbolico e produttivo, sono stati donati allo Istituto Tecnico Agrario di ALVITO  che risulta essere un punto di riferimento sia locale che trans regionale (la Valle di Comino ed il Comune di Alvito sono  nel Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise) .

La Donazione di 100 ulivi

29-4-17 – Cerimonia della Donazione da parte del Lions Club Roma Tyrrhenum di 100 ulivi

L’istituto garantisce  una formazione  equilibrata dei giovani  che prevede,  fra l’altro,  la comprensione dei  principi necessari per l’interpretazione dei problemi ambientali, dei processi produttivi integrati, della qualità in senso lato e delle possibili produzioni agroalimentari.

Il  Lions Club Roma  Tyrrhenum donando 100 alberi , attraverso questo Service ha  voluto  operare sia per migliorare l’ AMBIENTE  che  per sviluppare  l’azione educativa sui  GIOVANI.

Sotto la presidenza di Liliana Pellegrini, con l’ausilio particolare dei soci Giuseppe Culiersi  e  Paola Tamburrini Rizzi e con l’ausilio e la consulenza delle cariche locali (Sindaco,  Dirigente scolastico ed impiegati comunali) si è potuto portare a termine felicemente la complessa operazione.

Il giorno 29 aprile 2017 , presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale,  si è celebrata la cerimonia ufficiale alla presenza della delegazione dei soci Lions presenti (sia del Tyrrhenum che di altri L.C. del Lazio e della Zona)e delle cariche sociali del Territorio.

Un angolo della sala Consiliare

Alcuni dei partecipanti alla Cerimonia

L’occasione ha  consentito ai convenuti di ammirare le splendide sale del palazzo, ricche di affreschi  e pitture, documento dell’antico splendore del palazzo ducale ora sede del Comune.

La Sala della cerimonia

La Sala Consiliare del Comune di Avito in cui si è svolta la Cerimonia

L’ accoglienza degli ospiti è stata curata dall’ Avv. Giovanni Diego Ferrante e dal Sindaco di Alvito Duilio Martini, mentre la presentazione della Delegazione dei Soci Lions è stata effettuata dal Consigliere  Giuseppe Culiersi (referente del Service).

Dopo il  saluto e ringraziamento del Dirigente Scolastico dell’ITA ALVITO,  Dott. Gianfrancesco D’Andrea, e del  Delegato del Governatore Lions, Dott. Carlo Antellini, referente distrettuale per il tema di studio Progetto “Terra”, la Sig.ra Liliana Pellegrini, presidente del L:C.Roma Trrhenum, ha ha chiosato la cerimonia, con i saluti ed i ringraziamenti a tutte le figure che hanno collaborato positivamente all’iniziativa e con scambio di fiori e di targhe celebrative del Centenario LIONS.

L'ulivo Testimonianza e Simbolo

Preparazione della messa a dimora dell’Ulivo Testimonianza e Simbolo della donazione

E’ seguita una breve cerimonia per la messa a dimora di una pianta di ulivo , presso la piazza antistante l’Istituto Tecnico Agrario San Nicola, testimonianza e simbolo dei 100  alberelli già messi in sede nei giorni precedenti.

L'ulivo Simbolo

La messa a dimora di una pianta di un ulivo, presso la piazza antistante l’Istituto Tecnico ALVITO, testimonianza e simbolo dei 100 donati e messi in sede nei terreni della Scuola

Un generoso pranzo di ringraziamento, con deliziosi prodotti locali, servito a cura del Comune negli ambienti presso il complesso dell’Ex convento di San Nicola, ha agito da efficace intervallo prima della Visita che è seguita presso i Terreni della  Azienda Agricola della Scuola.

la piantumazione degli ulivi

I 100 Ulivi messi in sede

Un gruppo di docenti dell’istituto ed alcuni studenti ci hanno narrato delle coltivazioni in corso , delle tecniche adottate e ci hanno esibito, oltre ad altre piantagioni,  i 100 ulivi  messi in sede .

Si è  così conclusa la felice giornata che ha dato tanta soddisfazione a tutti i partecipanti .