23 novembre 17 Serata della Marina Militare Italiana

Il LlONS Club Roma Tyrrhenum ha rinnovato  una tradizione che dura ormai da oltre un cinquantennio  celebrando la serata dedicata alla Marina Militare Italiana.

Giovedì 23 novembre presso l’Hotel Ambasciatori in via Veneto, si è svolto il periodico e graditissimo incontro.  In rappresentanza del Capo di Stato Maggiore della M.M.I. , ci ha onorato della Sua presenza il Comandante della Squadra Navale  Amm. Sq.  Donato  Marzano, accompagnato  da alcuni  alti Ufficiali della Marina e relative consorti.

Il delegato di Zona  ing Sebastiano Di stefano riceve l'Amm. Sq. Donato Marzano

Il delegato di Zona ing Sebastiano Di stefano riceve l’Amm. Sq. Donato Marzano

In rappresentanza dell’autorità Lionistica erano presenti  il delegato di Zona ing. Sebastiano Di  Stefano,  Il Presidente del L.C. Roma Tyrrhenum Umberto Martuscelli, il Past president Liliana Pellegrini, il generale Sergio di Donato; era inoltre presente la quasi totalità  dei soci del Tyrrhenum accompagnati dalle relative consorti, nonché numerosi amici ed ammiratori e soci di altri Lions Club .

Una parziale visione della sala

Una parziale visione della sala

L’apertura della  serata, curata dal Cerimoniere avvocato Giovanni Balbi, realizzata con l’esecuzione degli Inni (Indiano, Europeo e  Nazionale), e la successiva lettura degli Scopi dei LIONS ha  generato nell’uditorio un clima di serietà e di compartecipazione all’evento in corso.

Il Cerimoniere avv. Giovanni Balbi apre la serata

Il Cerimoniere avv. Giovanni Balbi apre la serata

Il Presidente Umberto Martuscelli nel suo discorso introduttivo, volto a contestualizzare  l’evento, ha sottolineato non solo il perdurare, ma addirittura il crescere  dello spirito fraterno e dei legami che uniscono il Club Roma Tyrrhenum  alla Marina Militare Italiana.

Ha preso successivamente la parola l’Ammiraglio Marzano, che ha incentrato il suo intervento su una prosecuzione logico-temporale di quanto evidenziato dai suoi predecessori negli anni precedenti.

DSC00703

Ha infatti aggiornato la mappa di riferimento della Marina Militare Italiana in termini  di consistenza di uomini e di mezzi, di operatività concreta e di contesto geografico attualizzato alle più recenti minacce del terrorismo internazionale e della pirateria.

L’intervento, corroborato  dall’ausilio di validi strumenti audiovisivi, è stato positivamente recepito  e particolarmente gradito  grazie alla capacità  dell’Ammiraglio Marzano, che ha parlato sempre con chiarezza, semplicità familiarità e   ferma decisione rendendo evidenti e tangibili  le  attività svolte dalla Marina.

La serata  è quindi proseguita con la conviviale che ha consentito ai presenti di trascorrere amabilmente un poco di tempo sino all’atto più atteso  :  il conferimento della Borsa di Studio in quanto conclusione del Service annuale  del L.C.  Tyrrhenum.  finalizzato a sviluppare sempre più nei giovani lo spirito di dedizione al lavoro ed ai principi che animano “gli uomini del mare”.

Consegna della Borsa di studio

Consegna della Borsa di studio

La Borsa, offerta dal Tyrrhenum  è stata assegnata all’Allievo Ufficiale dell’Accademia Navale di Livorno ( II cl. S.M.), Riccardo Fusaro che, su  segnalazione dello Stato Maggiore della Marina, si è maggiormente distinto per attitudine professionale e rendimento negli studi.

Il Giovane ha quindi ricevuto  il premio dalle mani del presidente Martuscelli manifestando in poche sentite parole evidente soddisfazione,  tra gli  applausi  di tutti i convenuti.

L'omaggio ricordo del L.C.Tyrrhenum all'Amm. Sq. Marzano

L’omaggio ricordo del L.C.Tyrrhenum all’Amm. Sq. Marzano

L'omaggio della Marina Militare Italiana al  C.L.Tyrrhenum

L’omaggio della Marina Militare Italiana al C.L.Tyrrhenum

Infine è avvenuto un lieto scambio di omaggi ricordo fra il Presidente del L.C. Roma Tyrrhenum e l’Ammiraglio di Squadra  Marzano.

Presidente e cerimoniere nelle ultime fasi della serata - gli omaggi floreali alle signore

Presidente e cerimoniere nelle ultime fasi della serata – gli omaggi floreali alle signore

L’offerta di una rosa a tutte le signore presenti in sala, ha definitivamente chiuso la bella  serata.